Un Alibaba cinese batte Amazon ed eBay

Testo dell’articolo pubblicato su L’Espresso del 19.09.2014

Apriti, Sesamo! Questa è la famosa parola magica con cui Ali Babà apriva la caverna piena di tesori in una delle favole delle “Mille e Una Notte”. E Alibaba fu il nome sapientemente scelto da Jack Ma quando fondò la sua società nel lontano 1999. Eravamo in pieno Internet boom, non solo in America, ma anche in Europa e in Cina. E Jack Ma decise di creare in Cina un sito per il commercio via Internet. Alibaba, che vanta un volume di transazioni superiore ad Amazon ed eBay messi insieme, oggi, venerdì 19, arriva alla quotazione sul mercato borsistico di New York. Le richieste dei sottoscrittori eccedevano già nei giorni scorsi l’offerta di azioni. Il fondatore ha comunque trovato il suo tesoro. Con l’ingresso in Borsa Jack Ma diventa uno degli uomini più ricchi del mondo. Sarebbe riduttivo, però, considerare Alibaba solo una versione più grande di Amazon ed eBay.

Continua a leggere